Berlino minaccia Atene: “Attenti a come votate”

Condividi!

Il governo tedesco minaccia gli elettori greci: chiunque vinca, dicono loro, deve “rispettare gli impegni assunti nell’ambito del piano di salvataggio europeo anche in caso di vittoria della sinistra radicale alle elezioni”. Insomma, gli elettori non decidono un bel nulla, nella democrazia targata Ue.

In realtà, la Ue sa benissimo di poter dormire sonni quasi tranquilli, Syriza è radicale quanto uno scolaretto solo un po’ discolo, ma totalmente consustanziale al sistema eurocratico.

L’unica reale alternativa al Sistema sarebbe Alba Dorata, che infatti viene distorta dai media di distrazione di massa e i propri membri illegalmente arrestati.

“La Grecia ha rispettato i suoi impegni in passato. Il Governo suppone quindi che la Grecia continuerà a rispettare gli impegni contrattuali” con i suoi creditori, ha detto il portavoce Streiter rispondendo a quanto riportato dal Der Spiegel, secondo cui la cancelliera Merkel sarebbe pronta ad accettare un’uscita di Atene dall’Eurozona.




Lascia un commento