Mosca: “Croce Rossa porti aiuti a Luhansk”

Condividi!

Sarà la Croce Rossa a distribuirli nella città di Luhansk occupata dai ribelli. La Russia ha proposto che il Comitato internazionale Croce Rossa (Cicr) si occupi degli aiuti umanitari, proprio mentre i doganieri ucraini stanno controllando la merce all’interno dei 200 camion fermi alla frontiera russa.

Kiev e la Nato accusavano Mosca del fatto che l’operazione potesse essere uno stratagemma per fornire armi ai filorussi nell’est dell’Ucraina.




Lascia un commento