Caserta, dopo disordini immigrati arriva Al Fano: venti giorni dopo…

Condividi!

CASERTA – Il presunto ministro dell’Interno Angelino Al Fano sarà domani a mattina a Caserta, per presiedere in prefettura (ore 11), con un mese di ritardo, il Comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza pubblica.

Lui, che con l’operazione Mare Nostrum è fattore decisivo di dis-ordine e in-sicurezza pubblica.

La riunione è stata convocata per discutere di quanto accaduto il 13 e il 14 luglio scorsi a Pescopagano – località che ricade nel territorio dei Comuni di Castel Volturno e Mondragone – dove un regolamento di conti nella malavita, con il ferimento di due immigrati ivoriani scatenò i disordini e le devastazioni da parte degli altri stranieri e la conseguente reazione dei residenti.




Lascia un commento