Confindustria: ‘Situazione economica è impietosa’

Condividi!

I dati dell’ultimo bollettino economico
con cui la Banca d’Italia ha rivisto al
ribasso la crescita del Pil nel 2014 a
+0,2%, già anticipati da Confindustria,
sono “impietosi” e “reali” e confermano
che la ripartenza si sposta “più in là”.

Così il presidente di Confindustria,
Squinzi.

La ‘ripresa’ è come Godot.




Lascia un commento