Anglicani avranno vescovi donna

Condividi!

La cosiddetta ‘chiesa’ anglicana, nata per i pruriti sessuali di un re, continua a coprirsi di ridicolo.

L’ultima decisione è che le donne potranno diventare vescovi della Chiesa d’Inghilterra. Lo ha deciso il Sinodo generale, dopo 40 anni di dispute.
con l’81 per cento dei voti dei membri del Sinodo, nel corso della seduta di York, e il 75 per cento di quello dei laici.

Si apre la strada per i primi religiosi femminili ad essere ordinati vescovi entro la fine di quest’anno, se la legislazione è rapidamente ratificata dal Parlamento britannico.

Non è strano che le chiese anglicane risultino sempre più vuote e i cristiani in GB siano al minimo dai tempi della prima evangelizzazione.




Lascia un commento