Shock: ‘ribelli’ islamici filoamericani cuociono vivi decine di civili ad Adra

Condividi!

ALEPPO, I cosiddetti ribelli islamici giustiziano i civili. I funzionari militari riferiscono che più di 80 civili di Adra sono stati massacrati dai ribelli islamici e altri civili sono stati rapiti per essere utilizzati come scudi umani.

Le forze governative stavano conducendo un’operazione su larga scala contro i due gruppi islamici legati ad Al-Qaida, Jabhat al-Nusra e Liwa al-Islam, che hanno recentemente preso la città. L’agenzia di stampa ufficiale siriana ha detto che circa 1.000 militanti erano ad Adra quando le forze governative sono entrate in città venerdì.

Un residente ha riferito ad RT che i ribelli islamici hanno massacrato i residenti quando sono entrati ad Adra, mercoledì.
“La situazione era terribile. Uomini armati non identificati sono entrati in città, ma era ovvio che fossero militanti di Jabhat al-Nusra”, ha detto Muhammad Al-Said al canale di notizie russo. “Il peggior crimine che hanno commesso è che hanno rinchiuso le persone in forni usati per cuocere il pane. Hanno rapito e picchiato molti”.




Lascia un commento