Bergamo: le borse di studio vanno solo agli immigrati – DOCUMENTO

Condividi!

Parliamo dell’Università di Bergamo. Veniamo ai numeri presenti nel documento che potrete consultare. Su 382 idonei alla borsa di studio, 273 sono italiani e 109 immigrati,  ma visto che le borse di studio sono solo 214, e analizzando la graduatoria dal numero 214 al 382 ci sono solo 7 stranieri, significa che, su 214 che avranno la borsa di studio, ben 102 sono stranieri e solo 112 italiani. Vista la proporzione della popolazione straniera sul totale degli iscritti – circa il 4% nell’Università di Bergamo –  il ‘razzismo’ che viene praticato contro gli studenti italiani è subito evidente.

Infatti, se il 4% degli iscritti – gli stranieri – ottiene circa il 48% delle borse di studio, mentre al 96% va il 52% delle stesse, significa che gli immigrati ottengono borse di studio con una incidenza di circa 24 volte gli italiani. In sintesi: se fosse una situazione non discriminatoria contro gli studenti italiani, questi dovrebbero ottenere il 96% delle borse. Così non accade.

Non solo non favoriamo i nostri ragazzi, ma in una politica suicida presente in ogni università italiana, favoriamo i ‘ragazzi degli altri’.

Ah e, tanto per capirci, le borse di studio le paghiamo con le nostre tasse.

Se anche nella vostra università accade lo stesso, inviate a: redazione@voxnews.info

POTRETE LEGGERE IL DOCUMENTO IN PDF QUI: BORSESTUDIOBGMATRICOLE

Borsisti festeggiano
Borsisti ‘bergamaschi’ festeggiano