RIVOLTA IN COMUNE: 80 AFRICANI IN FRAZIONE DI 16 ABITANTI!

Condividi!

Aglientu – Gallura – Ancora occupato il comune di Aglientu. La notizia dell’arrivo di 80 clandestini nel piccolo comune gallurese ha dato vita ad una vera e propria rivolta.

La presenza di 80 giovani maschi africani in un paesino come Aglientu sono troppi per i cittadini, sopratutto in una frazione del comune, quella di Santa Maria, dove abitano solo 16 persone (tra cui 4 bambini e 1 disabile), a 10 km dal centro abitato.

Questa è la sostituzione etnica paventata da Renzi e dal governatore sardo. Vanno rimossi, con tutti i mezzi. Soprattutto il primo, che è abusivo.




Lascia un commento