L’ennesima giravolta dell’indegno Di Maio: “No a chi cambia partito durante legislatura” – VIDEO 🤡

Condividi!




13 pensieri su “L’ennesima giravolta dell’indegno Di Maio: “No a chi cambia partito durante legislatura” – VIDEO 🤡”

  1. Conte è un avvocato, cioè un diversamente mercenario, di maio un ballista senza coerenza. Sarebbe stato meglio per il m5s se fosse rimasto dibba, almeno lui era coerente e ti sputava in faccia quello che pensava fregandosene.

    1. By the way, questa manovra di di maio indica con la sua incoerenza che non è un uomo libero. Io non voglio essere governato da uomini servi.

      1. Non ha cultura e nemmeno una scuola politica o una base ideologica.
        È venuto fuori dal nulla ed il nulla sta per inghiottirselo.
        I politici veri con una cultura di fondo sono addirittura morti per le loro idee (come Aldo Moro).
        Grillo ha saputo ben sfruttare il clima di antipolica creatosi in Italia per istallare nelle istituzioni dei parvenu la cui peculiarità sta nel non avere un pensiero politico, quindi facilmente manovrabili.

          1. Dibba lo ammiravo e ancora lo ammiro seppur detesti alcune sue idee. Di di maio non ho mai avuto una impressione positiva, mi è sempre parso un gran paraculo, e di fatto lo ha dimostrato facendo il voltagabbana più di una volta. Ma se lo sono scelto al posto di dibba probabilmente proprio per questa sua qualità.

          2. Ricordo nel 2014 lo scontro tra il Dinba e l’allora galoppino di partito Speranza.
            Di Maio lo ha scelto il capo.
            Credo non piacesse nemmeno alla Base degli esastellati.

I commenti sono chiusi.