Attacchi contro turisti imminenti in Thailandia: nel mirino Pattaya, Phuket e Bangkok

Condividi!

Terroristi siriani Isis sarebbero entrati in Thailandia nelle settimane scorse con l’obiettivo di fare stragi di turisti. L’allarme è contenuto in un memo riservato della polizia di Bangkok, datato 27 novembre, dal quale emerge che l’intelligence di Mosca ha avvertito i colleghi thailandesi dell’ingresso nel Paese di una decina di siriani affiliati allo Stato islamico tra il 15 e il 31 ottobre scorsi.

“Hanno viaggiato separatamente – si legge nel memo – Quattro terroristi islamici sono andati a Pattaya, due a Phuket, due a Bangkok e altri due non si sa”.

Il loro piano sarebbe quello di colpire i turisti. “Per il momento – ha messo le mani avanti il vice portavoce della polizia thailandese Songpol Wattanachai – si tratta di notizie di intelligence che devono essere dimostrate… non abbiamo prove che confermino se sono vere o meno”.

La Thailandia è una delle mete low-cost preferite dai turisti russi nel mese di dicembre e gennaio.




Vox

Lascia un commento