ZIA: “Aylan morto perché il padre voleva denti nuovi” – VIDEO

Condividi!

Questo video va a completare l’articolo sulla famiglia del bambino curdo affogato in Turchia, non profughi in fuga dalla bombe, ma persone che da 3 anni vivevano in Turchia, in una normale casa, con il padre che aveva un normale lavoro.

Non avevano alcun bisogno di pagare migliaia di euro per salire su un gommone, ed entrare clandestinamente in Europa. Nessun bisogno primario, almeno.

Perché secondo la sorella del padre, la motivazione principale (e incredibile) di questa tragedia, è che suo fratello voleva ‘denti nuovi’, e ‘voleva farseli gratis in Europa’.

Ascoltate, è in inglese:

Non è sicuramente il solo motivo. Ma parte di una serie di motivi tutti riconducibili al welfare dei paesi europei: non vengono qui, perché fuggono alle bombe, vengono per farsi mantenere. Per avere, a spese nostre: casa, sanità e mantenimento gratis. E denti.

Altrimenti, il padre – vero responsabile di quello che è accaduto – sarebbe rimasto in Turchia, dove viveva degnamente, come milioni di altri curdi.

 




Lascia un commento