pizzarotti

Pizzarotti tradisce elettori: vara alleanza con PD e PDL

Pizzarotti colpisce ancora: dopo i soldi agli zingari, il nulla sull’inceneritore e il via libera alla moschea.

Raggiunto un accordo tra il M5S di Parma, il Pd e il centrodestra per eleggere un esponente Pd alla presidenza della Provincia di Parma.

Federico Pizzarotti sarà candidato come consigliere provinciale nella lista unitaria.

Il listone trasversale raggrupperà tutti i sindaci del territorio dei vari schieramenti politici: Pd, M5S, centrodestra e liste civiche nelle elezioni nelle quali voteranno solo consiglieri comunali e sindaci.

L’alleanza, nonostante la contrarietà di Beppe Grillo e della base.

L’accordo riguarda due candidati Pd o il sindaco di Fidenza o quello di Salsomaggiore.

Come vedete, le provincie non sono sparite, è solo mutato il modo di eleggere gli occupanti delle poltrone. Ora, si eleggono tra loro. Democrazia 2.0


3 pensieri su “Pizzarotti tradisce elettori: vara alleanza con PD e PDL”

Lascia un commento