Isis: la terrorista ‘italiana’ senza cittadinanza Meriem è in Francia



Condividi!

La giovane foreign fighter (terrorista islamica figlia di immigrati) Meriem Rehailly, un’altra ‘italiana’ senza cittadinanza, condannata nei giorni scorsi a Venezia per terrorismo a 4 anni di carcere, potrebbe essere fuggita incolume dai bombardamenti su Raqqa ed essere rientrata in Francia sotto falso nome. Lo scrive il giornale in lingua araba Al Ahdath Al Maghribia citando fonti dell’intelligence europea.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ambienti vicini al Ros di Padova sottolineano che si tratta di fonti al momento non verificabili e quindi non attendibili, ma che sul caso sono in corso ulteriori accertamenti.



Lascia un commento