Donetsk: ucciso cittadino svizzero

Condividi!

Un operatore italiano svizzero della Croce Rossa è morto a Donetsk,  a causa dei bombardamenti ucraini.

In un primo momento,  il viceministro degli Esteri russo Aleksiei Meshkov aveva parlato di un italiano, durante una cerimonia all’ambasciata italiana a Mosca.

E’ possibile sia un italiano del Ticino.




Lascia un commento