Pamela, intercettazioni choc del profugo: «Ho sentito il suo pianto»

Pamela potrebbe essere stata ascoltata al telefono da uno dei profughi nigeriani in carcere. Chi l’ha Visto? mostra le intercettazioni in carcere dei due connazionali del principale profugo sospettato, la bestia Oseghale. Pamela: Le intercettazioni tra i due connazionali di Oseghale. Tra poco a #chilhavisto[VAI ALLA PAGINA DEL… Posted by Chi l'ha visto? on Wednesday, May … Leggi tutto Pamela, intercettazioni choc del profugo: «Ho sentito il suo pianto»