Immigrato vuole sgozzarli in strada: “Non sappiamo perché”

Vox
Condividi!

# Aggressione a colpi di coltello in una pizzeria di Firminy, in Francia: le vittime raccontano

**Giovedì 13 giugno**, di sera, diverse persone sono state aggredite a colpi di coltello davanti a una pizzeria nel centro della città da un immigrato. Il sospetto è stato arrestato. Due delle vittime testimoniano.

VERIFICA LA NOTIZIA

Vox

Quattro giorni dopo l’aggressione, le lacrime affiorano negli occhi del cinquantenne. “Non capisco. Non conoscevamo questo tipo. Quando siamo arrivati, ci ha salutato con un bacio e dieci minuti dopo, voleva ucciderci a colpi di coltello…”

Seduto nel salotto della sua casa a Unieux, Jérôme, 56 anni, ripercorre con voce calma gli eventi del 13 giugno. Al suo fianco, il suo amico Frédérik, anch’egli preso di mira e ferito.

“Non capivamo nulla di quello che diceva. Non solo parlava male il francese, ma era anche ubriaco…”