Vengono in Italia a incassare 100 euro di paghetta al giorno: soldi tolti ai vostri figli

Vox
Condividi!

Tutte risorse tolte al futuro dei vostri figli.

# L’Italia: il parco giochi per i Figli degli Immigrati che poi finiscono al Beccaria dopo anni mantenuti in centri accoglienza.

L’Italia è diventata la nursery dei figli degli immigrati. Li mandano qui da tutto il mondo a farsi mantenere. Qui c’è la Legge Zampa, PD, che vieta di espellere anche gli stupratori di 17 anni. E visto che ognuno di questi minori vale una diaria in vitto, alloggio e paghetta di 100 euro al giorno, ecco per cosa pagate le tasse:

## La Legge Zampa e le Sue Implicazioni

La Legge Zampa, introdotta dal Partito Democratico, è una legge che vieta l’espulsione dei minori, anche in caso di reati gravi come lo stupro. Questa legge è stata oggetto di molte critiche, con molti che sostengono che dovrebbe essere rivista per garantire la sicurezza dei cittadini italiani.

Ogni minore che arriva in Italia ha diritto a vitto, alloggio e una paghetta di 100 euro al giorno. Questo costo è sostenuto dai contribuenti italiani, alimentando il dibattito sulla gestione dell’immigrazione e sulle politiche di accoglienza.

## La Posizione di Meloni

Nonostante le critiche, la leader del partito Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, non ha mostrato alcuna intenzione di modificare la legge. Ha invece introdotto un decreto che prende di mira coloro che si fingono minori. Questo ha sollevato ulteriori domande sulla norma che prevede il mantenimento dei minori stranieri con una paghetta giornaliera di 100 euro.

Non solo. La Conferenza Stato Regioni ha approvato il riparto dei fondi destinati all’assistenza sanitaria degli extracomunitari irregolari. Questi fondi ammontano a 300 milioni di euro per il Servizio Sanitario Nazionale (SSN).

Tradotto: voi contribuenti versate 300 milioni di euro per curare i clandestini. Molti di questi soldi per la cura dei minori clandestini.

È importante sottolineare che l’assistenza sanitaria universale non può sopravvivere all’immigrazione. Non è un caso che negli Usa non esista.

Vox

Molti vanno ad aumentare il numero di soldati dell’esercito islamico nelle scuole. Così i presidi potranno chiuderne sempre di più per il ramadan.

Tutta colpa della famigerata Legge Zampa di cui si è parlato anche dopo lo stupro di gruppo di Catania e i crimini che i minori non accompagnati commettono in Itali ogni giorni. Ma che il governo non abroga.

# Tariffe delle comunità per minori stranieri

La media nazionale delle quote per i minori nelle comunità si aggira attorno ai 120 euro al giorno. Tuttavia, ci sono centri che richiedono pagamenti molto più elevati, fino a tre volte tanto. I casi più eclatanti riguardano una comunità a Bastia, in provincia di Perugia, che richiede 395,20 euro al giorno per minore, e una a Vazzola, in provincia di Treviso, che per anni ha richiesto 400 euro al giorno per minore, ridotti a 200 dopo una denuncia in Regione.

Nonostante queste cifre possano sembrare esorbitanti, non in tutte le regioni i 400 euro a minore sono considerati un reato. Infatti, non esiste una normativa specifica che limiti l’importo che può essere richiesto. Se le comunità forniscono assistenza terapeutica, con medici e neuropsichiatri, il rimborso può arrivare a 300 euro per ospite. Tuttavia, anche in questo caso, ci sono spazi per interpretazioni e “trucchi”. Ad esempio, ci sono ex orfanotrofi che classificano i disagi degli adolescenti soli come “disturbi psichiatrici” per aumentare la loro “redditività”.

Con il raddoppio del numero di minori stranieri non accompagnati arrivati in Italia (da 12.360 nel 2015 a quasi 26.000 nel 2016 e ora sono oltre 23mila, l’interesse per i “rimborsi d’oro” dei minori è aumentato.

Secondo l’ultimo censimento pubblicato dal SIN, al 31 dicembre 2023 i minori stranieri non accompagnati presenti in Italia erano 23.255¹⁸¹⁹[^20^]²¹²².

Di questi, l’88,44% sono maschi, il 46,05% hanno 17 anni, l’84,54% sono nella fascia d’età compresa tra 15 e 17 anni. Quanto alla distribuzione per cittadinanza, i minori più numerosi, 4.677, pari al 20,14%, provengono dall’Egitto, 4.131, 17,79%, dall’Ucraina, 2.437, 10,49%, dalla Tunisia, 2.141, 9,22%, dal Gambia, 1.924, 8,82%, dalla Guinea Conakry.

## Conclusione

In conclusione, l’intento della Legge Zampa è criminale perché punta a foraggiare il business dell’accoglienza ed impedire le espulsioni. I minori non accompagnati sbarcati in Italia, infatti, valgono una diaria che varia dai 70 ai 400 euro, percepita dalle cooperative che li ospitano che sono legate al partito che ha concepito quella legge, al Vaticano e alle mafie.

Svuotare i centri di accoglienza dai minori, rimandarli a casa e mandare il conto alle ambasciate.