“Se non fai quel che ti dico, ti lascio”: 12enne costretta da immigrato a girare filmino del suo stupro

Vox
Condividi!

La Vittima era la Fidanzata di uno degli Stupratori ‘nuovi italiani’.

VERIFICA LA NOTIZIA

Emergono nuovi dettagli sull’orribile episodio di violenza sessuale avvenuto a Vignola. Secondo le ultime informazioni, la vittima, una bambina di 12 anni, era in realtà la fidanzata di uno dei presunti aggressori.

Vox

Il fidanzatino, uno dei due adolescenti italiani di seconda generazione coinvolti nel caso, avrebbe minacciato la ragazzina con le parole: “Se non fai quel che ti dico, ti lascio”. Questa rivelazione aggiunge un ulteriore livello di complessità e orrore alla vicenda.

La Squadra Mobile della Polizia di Stato di Modena continua a indagare sull’episodio. Oltre alla presunta violenza sessuale, si configura anche un’altra ipotesi di reato: la diffusione di materiale pedopornografico. Un video dello stupro, infatti, circola nelle chat, aggiungendo un ulteriore elemento di preoccupazione per le autorità.




Lascia un commento