Macron da Dresda: “La Russia può arrivare qui domani”, gli africani sono già arrivati

Vox
Condividi!

Nel suo discorso a Dresda, il presidente francese Emmanuel Macron ha espresso preoccupazione per la possibilità che la Russia possa “arrivare qui domani”. Delirante.

Questa affermazione fa riferimento alla tensione geopolitica tra la Russia e la Nato.

Tuttavia, mentre l’attenzione di Macron è rivolta alla Russia, ci sono cambiamenti demografici reali che stanno avvenendo all’interno dell’Europa.

Vox

Solo Berlino, ad esempio, sono arrivati 300.000 turchi, mentre a Parigi si contano 1 milione di nordafricani. Questi numeri riflettono le tendenze migratorie attuali: una invasione reale e non immaginaria.

In conclusione, il discorso di Macron a Dresda e i cambiamenti demografici sottolineano la stupidità della classe politica europea e delle nostre classi dirigenti eterodirette da W.

E’ come avere un tumore al cervello e preoccuparsi di un’ipotetica unghia incarnita.