Imam impongono quartieri islamici: italiani perseguitati

Vox
Condividi!

Governo, tuttavia, facilita l’ingresso di immigrati islamici nel paese, non ha abrogato i ricongiungimenti familiari. Inoltre, ha recentemente approvato l’ingresso ‘regolare’ di 140.000 immigrati per il 2024 e altri 360.000 per i due anni successivi.

Il sindaco di Monfalcone ha recentemente lanciato l’allarme riguardo alla crescente popolazione islamica nella città, sostenendo che “gli islamici vogliono sostituirci” e che non c’è integrazione. Inoltre, ha denunciato la proibizione della rappresentazione dei cani, considerati impuri secondo la fede islamica, nelle scuole locali.

Il governo italiano, tuttavia, sembra facilitare l’ingresso di immigrati islamici nel paese. Nonostante le preoccupazioni espresse dal sindaco e da altri, il governo non ha abrogato le leggi sui ricongiungimenti familiari. Inoltre, ha recentemente approvato l’ingresso ‘regolare’ di 140.000 immigrati per il 2024 e altri 360.000 per i due anni successivi. Questo, senza contare gli arrivi via mare.

A Monfalcone, la rappresentazione dei cani è stata vietata nelle scuole a causa delle credenze religiose della quasi maggioranza islamica. Questa decisione ha sollevato preoccupazioni tra alcuni residenti che temono che, una volta raggiunta la maggioranza, la comunità islamica potrebbe imporre ulteriori restrizioni basate sulla loro fede, come è accaduto in altre regioni come Gaza.

Monfalcone potrebbe essere un esempio di ciò che potrebbe accadere in tutta Italia se le attuali tendenze migratorie e le politiche governative rimanessero invariate.

Monfalcone è l’Italia intera dopo un paio di decreti flussi della Meloni:

Monfalcone è caduta: la prima città islamizzata d’Italia

“Allah Akbar”. Migranti contro l’Italia a Monfalcone – VIDEO

Se gli italiani rimarranno maggioranza e l’Italia non diventerà un emirato sarà solo in caso di abrogazione dei ricongiungimenti familiari da qui ai prossimi cinque anni. Una vera e propria piaga: 200mila l’anno. Per lo più islamici.

Vox

Arrivano tutti con i ricongiungimenti familiari. E’ così che stanno islamizzando l’Italia.

Brescia è la capitale islamica d’Italia:

BRESCIA E’ LA PRIMA CITTA’ ITALIANA ISLAMICA: “DONNE SIANO VELATE” – VIDEO

Imam impone la sharia a quartiere di Milano:

In Italia, la presenza musulmana è un fenomeno in crescita. Come un tumore fuori controllo.
Questo aumento è dovuto principalmente al numero di bambini nati da genitori musulmani o portati con ricongiungimento.

Un esempio di quartiere con una drammatica presenza musulmana è il quartiere del Carmine a Brescia, dove la percentuale di stranieri è passata dall’1% del 1990 al 19% della fine del 2014 e ha oggi probabilmente raggiunto il 40 per cento². In particolare, dal 2010 la presenza di comunità pakistane è diventata più numerosa rispetto a quella di nordafricani².

(1) Musulmani in Italia: una presenza stabile e sempre più italiana – Le Nius. https://www.lenius.it/musulmani-in-italia/.
(2) Italia, la città dei terroristi islamici. La sorpresa: dove stanno i …. https://www.liberoquotidiano.it/news/italia/11891977/brescia-ghetto-del-carmine-islam-terrorismo-italia.html.
(3) Quartieri islamici in Italia: siamo invasi da immigrati regolari. https://voxnews.info/2023/12/11/quartieri-islamici-in-italia-siamo-invasi-da-immigrati-regolari/.
(4) Ora i musulmani vogliono in Italia corti islamiche e registro di nozze …. https://www.ilgiornale.it/news/politica/ora-i-musulmani-vogliono-italia-corti-islamiche-e-registro-2199119.html.
(5) Quartieri islamici in Italia: invasi da immigrati regolari. https://voxnews.info/2024/01/26/quartieri-islamici-in-italia-invasi-da-immigrati-regolari/.

Brescia è la capitale islamica d’Italia:

BRESCIA E’ LA PRIMA CITTA’ ITALIANA ISLAMICA: “DONNE SIANO VELATE” – VIDEO