Stuprata a morsi su nave da crociera: i quattro ‘turisti francesi’ sono nordafricani

Vox
Condividi!

Stupro in crociera, l’incubo della vittima: “Durante la violenza li pregavo di smettere”
Il drammatico racconto alla polizia: «Mi hanno preso anche a morsi». Oggi l’interrogatorio dei tre africani arrestati all’arrivo in porto.

https://x.com/fratotolo2/status/1793176535756677359

Stuprata da africani su nave crociera: «Erano in quattro, trascinata in cabina, poi è arrivato il branco»

**Stupro in crociera: il racconto agghiacciante della vittima**

Una giovane studentessa di 19 anni ha vissuto un incubo durante una gita scolastica su una nave da crociera. La ragazza, che era in viaggio con la sua classe, ha denunciato di essere stata violentata da tre africani con cittadinanza francese.

Vox

**Il racconto alla polizia**

La vittima ha fornito un racconto drammatico e dettagliato alla polizia. Ha spiegato che uno dei ragazzi l’ha attirata nella sua cabina con una scusa. Una volta entrata, è stata aggredita e violentata. Durante l’aggressione, ha pregato i suoi aggressori di smettere. Ha anche riferito che uno di loro l’ha morsa sulla guancia.

**L’arresto dei sospetti**

I tre sospetti, tutti di nazionalità francese, sono stati arrestati dalla polizia di frontiera del porto di Genova. Sono stati prelevati in porto e portati in carcere. Un minorenne è stato coinvolto nella vicenda. Nonostante fosse minorenne, è stato denunciato a piede libero.

**L’interrogatorio**

Oggi, i tre sospetti saranno interrogati. Le accuse che devono affrontare sono di violenza sessuale di gruppo. Le indagini sono in corso e le prove, tra cui le immagini delle telecamere di sorveglianza della nave, saranno fondamentali per stabilire la verità.