Mohamed Amra, il detenuto liberato dalla milizia islamica: poliziotti uccisi – VIDEO

Vox
Condividi!

# Incarville: Tre Due agenti uccisi a seguito dell’attacco islamico a un furgone dell’amministrazione penitenziaria

In una tragica serie di eventi a Incarville, tre due agenti dell’amministrazione penitenziaria sono stati uccisi a seguito dell’attacco islamico a un furgone dell’amministrazione penitenziaria da parte di un commando islamico pesantemente armato per liberare Mohamed⁷⁸. L’attacco è avvenuto il 14 maggio 2024, vicino a Val-de-Reuil, nell’Eure⁷. Secondo le informazioni disponibili, ci sono stati scambi di colpi di fuoco durante i quali tre agenti, tra cui l’autista, sono stati uccisi⁷.

Milizia islamica assalta furgone, tre agenti uccisi per liberare Mohamed – VIDEO

Il detenuto che è riuscito a fuggire è stato identificato come Mohamed A., noto per tentativo di omicidio e traffico di stupefacenti⁴⁵. Dopo l’attacco, Mohamed A. e i malfattori sono attualmente in fuga⁷.

# Il sospetto è anche sotto processo a Marsiglia per omicidio volontario

Il sospetto, Mohamed A., è anche sotto processo a Marsiglia per omicidio volontario commesso il 17 giugno 2022 ad Aubagne su un abitante di Dreux². Questo omicidio è legato a un caso di traffico di stupefacenti². Il corpo della vittima è stato ritrovato carbonizzato con un proiettile nella testa².

**Fuga spettacolare in Francia: Mohamed Amra, “La Mosca”, evade durante un assalto armato**

Il 14 maggio 2024, un evento drammatico ha scosso la Francia. Due agenti della polizia penitenziaria sono stati uccisi durante un assalto al furgone che trasportava il detenuto Mohamed Amra, soprannominato “La Mosca”¹⁴. L’attacco è avvenuto sull’autostrada A154, al casello di Incarville, nel dipartimento di Eure in Normandia¹.

Quattro uomini armati hanno permesso al trentenne di fuggire¹. Le autorità francesi hanno mobilitato più di 200 gendarmi e agenti di polizia per dare la caccia al fuggitivo¹, un volto noto alle forze dell’ordine a causa di una fedina penale ricca e variegata¹⁴.

Prima della fuga, Amra stava scontando 18 mesi di reclusione per tentato omicidio¹⁴. Nonostante non faccia parte dell’elenco dei detenuti radicalizzati, Amra è un criminale che si è già macchiato di numerosi reati⁴. È stato condannato per traffico di droga e tentato omicidio, ed è considerato a capo di una rete di spaccio⁴. È inoltre sotto inchiesta per rapine e per aver ucciso un uomo vicino a Marsiglia⁴.

Prima di arrivare nel carcere di Évreux, era stato detenuto a Les Baumettes, a Marsiglia, e a La Santé, a Parigi⁴. Due giorni prima della fuga, aveva tentato di evadere segando le sbarre della sua cella, senza successo⁴. Per questo motivo era finito in isolamento e il suo livello di sorveglianza era stato alzato a “Escorte 3”⁴.

L’attacco ha portato alla morte di tre agenti, tra cui l’autista¹. Dopo l’attacco, Mohamed Amra e i suoi complici sono attualmente in fuga¹.

Amra è anche sotto processo a Marsiglia per omicidio volontario commesso nel 2022 ad Aubagne su un abitante di Dreux². Questo omicidio è legato a un caso di traffico di stupefacenti². Il corpo della vittima è stato ritrovato carbonizzato con un proiettile nella testa².

In conclusione, la fuga spettacolare di Mohamed Amra ha scosso la Francia, portando alla luce questioni urgenti sulla sicurezza nelle carceri e sulle misure di sorveglianza per i detenuti pericolosi.

(1) Francia, assalto al furgone della polizia penitenziaria: uccisi due …. https://www.ilmattino.it/primopiano/esteri/francia_assalto_furgone_polizia_uccisi_tre_agenti_mohamed_amra_cosa_e_successo-8117242.html.
(2) Mohamed Amra, chi è il detenuto evaso durante l’assalto in Francia …. https://tg24.sky.it/mondo/2024/05/14/assalto-francia-detenuto-evaso-mohamed-amra-chi-e.
(3) Mohamed Amra, chi è il detenuto evaso con l’assalto al convoglio. https://www.msn.com/it-it/notizie/mondo/chi-%C3%A8-la-mouche-il-detenuto-evaso-con-lassalto-al-convoglio/ar-BB1mmVIr.
(4) Francia: il detenuto in fuga è Mohamed Amra, ‘la mosca’. https://www.informazione.it/a/AB13EE38-9C83-4A49-B162-BF39C458D3EB/Francia-il-detenuto-in-fuga-e-Mohamed-Amra-la-mosca.




Lascia un commento