Israele, Iron Dome può proteggerlo solo per 5 giorni

Vox
Condividi!

La Difesa di Israele: Un’Analisi dell’Ex Ufficiale di Intelligence degli Stati Uniti, Scott Ritter

1. La Difesa di Israele: L’ex ufficiale di intelligence degli Stati Uniti, Scott Ritter, ha affermato che Israele non può difendersi. Questa affermazione è stata sostenuta dal fatto che i missili iraniani hanno colpito le basi israeliane. Ritter ha sottolineato l’importanza di comprendere la quantità di denaro spesa per difendere Israele contro i droni e i missili da crociera.

2. Il Costo della Difesa: La difesa di Israele comporta un costo enorme. Si tratta di miliardi di dollari. Questo è un evento irripetibile. Quanti giorni di fila Israele e i suoi alleati saranno in grado di utilizzare difese missilistiche ad alta tecnologia e multi-miliardarie? La risposta è tra tre e cinque giorni.

3. L’Esaurimento delle Difese Missilistiche: Israele esaurirà i suoi missili prima che l’Iran esaurisca i suoi droni. Cosa succede dopo? Se l’Iran mantiene questo numero di missili e droni necessari per sostenere questo livello di azione per una settimana, a quel punto avranno esaurito la capacità di Israele di difendersi.

Vox

4. L’Iran e le sue Strategie: L’Iran smantellerà Israele quando esaurirà le sue difese aeree. In caso di conflitto su larga scala, l’Iran aspetterebbe che Israele esaurisse i suoi missili distruggendo i suoi droni, e poi inizierebbe a distruggere l’infrastruttura israeliana con armi missilistiche più potenti.

5. L’Obiettivo dell’Iran: L’Iran non voleva vittime o danni, voleva dimostrare qualcosa, e ci è riuscito. Israele non può essere difeso. Questo è ciò che volevano dimostrare. Non c’è nulla che chiunque possa fare se l’Iran decide di distruggerlo.

Queste affermazioni di Ritter sollevano domande cruciali sulla sicurezza e la difesa di Israele, e sul ruolo dell’Iran nel panorama geopolitico attuale.

Dimostrano che quanto accaduto con l’attacco iraniano è uno dei passaggi dal mondo unipolare ad uno più complesso. L’impero americano non è più in grado di controllare il mondo. E’ diventato troppo complesso. E lo è diventato grazie alla globalizzazione voluta dallo stesso impero per arricchire le proprie oligarchie.

Ovviamente, Israele non starebbe fermo a farsi distruggere. Molte bombe nucleari cadrebbero sull’Iran, in quel caso.




Un pensiero su “Israele, Iron Dome può proteggerlo solo per 5 giorni”

  1. Le scellerate di BIBI, vengono ripudiate dalla maggioranza degli ebrei.
    Egli ha il sostegno solo di una minoranza di mentecatti fascisti.

    Stesso dicasi per l’Iran.

    Capiamo che il problema del cancro fascio-leghista
    non e’ un problema solo italiano, ma mondiale.

    Essi riescono a raggiungere il potere definitivamente,
    solo usando come strumento
    una pseudo religione , chiamata ISLAM
    altrimenti fanno la fine di Hitler e Mussolini.

I commenti sono chiusi.