ONDATA DI MISSILI SU ISRAELE: ESPLOSIONI A GERUSALEMME

Vox
Condividi!

# Teheran lancia l’operazione ‘Vera promessa’: Israele intercetta droni e missili fuori dal proprio spazio aereo

In una mossa senza precedenti, l’Iran ha lanciato un attacco contro Israele utilizzando **centinaia di droni** divisi in **tre ondate**. Teheran ha proseguito l’offensiva, ora battezzata ‘Vera promessa’, con **due ondate di missili balistici**, secondo le informazioni fornite dai media iraniani.

A circa tre ore dall’inizio dell’attacco, nella notte italiana, la missione iraniana alle Nazioni Unite ha annunciato che “la questione può dirsi conclusa”. L'”azione militare” è stata condotta “sulla base dell’articolo 51 della Carta delle Nazioni Unite relativo alla legittima difesa” e in “risposta all’aggressione del regime sionista contro le nostre sedi diplomatiche a Damasco”.

La missione ha proseguito dicendo: “Tuttavia, se il regime israeliano dovesse commettere un altro errore, la risposta dell’Iran sarà notevolmente più severa”. Ha chiarito che si tratta di “un conflitto tra l’Iran e il regime canaglia israeliano dal quale gli Stati Uniti devono stare lontani”.

Questo attacco segna un punto di svolta nelle tensioni tra Iran e Israele, portando la regione sull’orlo di un conflitto di vasta portata.