Carabiniere spara a immigrato e lo uccide

Vox
Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Sono collegati i due episodi violenti avvenuti ieri nel tardo pomeriggio a Brescia a distanza di meno di un’ora: Giuseppe Valetti, un ex maresciallo dei carabinieri in pensione di 78 anni, ha prima ucciso un immigrato indiano, tal Satpal Singh di 54 anni, e poi con la stessa Beretta si è sparato ferendosi gravemente.

Vox

L’anziano avrebbe agito per un debito per l’acquisto di un appartamento che gli aveva venduto.

Chi vende a immigrati è un traditore. Dovrebbe essere proibito per legge, è come vendere un pezzo di Italia all’invasore.




Un pensiero su “Carabiniere spara a immigrato e lo uccide”

  1. Sapeva a che cosa andava incontro.Era meglio che si sparava alla tempia.Adesso un giudice stronzo applichera’ le leggi del Pd.
    ”Abbiamo tutelato il ladro ed il derubato”Figli di puttanaccia sifilitica.

I commenti sono chiusi.