Mistero sulla sorte di Momika, il profugo che brucia il Corano

Vox
Condividi!

Secondo diverse fonti di notizie, Salwan Momika, un rifugiato iracheno noto per le sue critiche pubbliche al Corano e per averlo bruciato più volte, è stato recentemente trovato morto in Norvegia¹²³. Tuttavia, due giorni dopo che sono emerse le prime notizie che Salwan Momika era stato trovato morto, non c’è stata alcuna reazione ufficiale dalla Norvegia. Ad oggi non c’è certezza sulla sua sorte.

Momika, che ha acquisito notorietà globale per aver difeso la “libertà di parola” e il pubblico rogo del Corano, si era recentemente trasferito in Norvegia dalla Svezia perché espulso.

Un sito web nazionalista, Document, ha citato l’Unità di Immigrazione della Polizia Norvegese dicendo che non era a conoscenza che Salwan Momika fosse stato trovato morto in Norvegia.

“L’unità di immigrazione della polizia non è a conoscenza che qualcuno con il nome sopra indicato [Salwan Momika] sia morto recentemente in Norvegia”, ha detto il dipartimento delle comunicazioni dell’unità di polizia.

Tuttavia, non è stata rilasciata alcuna dichiarazione pubblica ufficiale da parte del governo norvegese.

Momika si è descritto come “un critico e pensatore ateo liberale”.

Durante l’Eid, nel giugno 2023, Salwan Momika ha stupito il mondo calpestando una copia del Corano, il libro sacro dei musulmani, e poi bruciandolo di fronte alla moschea più grande di Stoccolma. Un suo amico ha filmato questo atto di sfida.

Radio Genova ha riferito martedì che il 37enne era stato trovato morto, solo per informare qualche momento dopo che si attendeva ulteriore conferma da Visegrad24, l’origine della notizia.

La notizia della sua morte aveva fatto scalpore sui social media per tutto il martedì, ma non c’è stata alcuna conferma o smentita dalle autorità norvegesi per ore.

Vox

“Coloro che hanno annunciato la morte di Momika con oltre 1 milione di impressioni hanno cancellato il tweet. Stiamo aspettando ulteriori conferme”, ha postato Radio Genova su X.

Prima aveva scritto: “Il corpo senza vita del rifugiato iracheno e critico islamico Salwan Sabah Matti Momika è stato trovato in Norvegia. Momika era noto per aver organizzato dimostrazioni in Svezia dove ha bruciato pubblicamente il Corano diverse volte.”

Da allora non c’è stata alcuna parola ufficiale dalla Norvegia.

Una nota della comunità su X, in seguito ha segnalato i post di RadioGenova e ha detto che le “voci” erano state “smentite”. C’erano anche informazioni che erano stati fatti diversi tentativi di aggiornare la pagina Wikipedia di Momika indicando la sua morte fin dal 1° aprile.

SALWAN MOMIKA FUGGE DALL’IRAQ PER RAGGIUNGERE LA SVEZIA

Salwan Momika era di nuovo in primo piano dopo che si è trasferito in Norvegia dalla Svezia. Gli era stato concesso un permesso di soggiorno svedese nel 2021.

Momika ha lasciato l’Iraq nel 2018, cercando asilo.

“Oggi ho lasciato la Svezia e sono ora in Norvegia sotto la protezione delle autorità norvegesi”, ha postato Salwan Momika il 27 marzo.

“Ho chiesto asilo e protezione internazionale in Norvegia perché la Svezia non accetta l’asilo per filosofi e pensatori, ma accetta solo l’asilo per i terroristi. Il mio amore e rispetto per il popolo svedese rimarranno gli stessi, ma le persecuzioni a cui sono stato sottoposto dalle autorità svedesi non rappresentano gli svedesi”, aveva aggiunto nel post.

(1) norway Salwan Momika: Salwan Momika death: Iraqi refugee, who publicly …. https://m.economictimes.com/news/international/world-news/salwan-momika-death-iraqi-refugee-who-publicly-burned-quran-multiple-times-reportedly-found-dead-in-norway/articleshow/108962594.cms.
(2) Quran-burner Salwan Momika reported to have been found dead. https://www.msn.com/en-in/news/world/quran-burner-salwan-momika-reported-to-have-been-found-dead/ar-BB1kV4qF.
(3) Salwan Momika, Who Burnt Quran Several Times, Found Dead In Norway: Report. https://www.msn.com/en-in/news/world/salwan-momika-who-burnt-quran-several-times-found-dead-in-norway-report/ar-BB1kX97a.
(4) Salwan Momika, Who Burnt Quran Several Times, Found Dead In Norway: Report. https://news.abplive.com/news/world/salwan-momika-who-burnt-quran-several-times-found-dead-in-norway-report-1676777.
(5) undefined. https://t.co/I9yOTeSQOJ.
(6) undefined. https://t.co/Cv0wpvZWkt.




2 pensieri su “Mistero sulla sorte di Momika, il profugo che brucia il Corano”

  1. E’ un iracheno eroico che combatte l’Islam,

    La storia e’ sempre la stessa
    anche nei paesi islamici
    80% di bestie parlanti (islamici/fascisti di destra e sinistra)
    20% di umani

I commenti sono chiusi.