Lo stupratore clandestino difeso dalla sinistra: “Voglio più poliziotti morti”

Vox
Condividi!

Ancora sul caso degli estremisti di sinistra denunciati a Torino per avere tentato di bloccare l’espulsione di uno stupratore marocchino con molteplici condanne e precedenti. Questi individui hanno effettivamente “strappato di mano” ad alcuni poliziotti un immigrato che doveva essere trasferito presso il Centro di permanenza per il rimpatrio (CPR) di Milano¹⁴. Questo atto è stato descritto come una vera e propria aggressione alle forze dell’ordine⁴.

L’immigrato, un uomo originario del Marocco di nome Jamal Kilal¹², è ora a Milano¹. Cinque ragazze che hanno partecipato all’assalto alla volante sono state identificate dalla Digos e segnalate alla Procura⁴. Almeno una decina di altri membri del gruppo, tutti appartenenti all’area anarco-insurrezionalista dell’ex Asilo Occupato di via Alessandria a Torino, sono ancora in fase di identificazione⁴.

La cosa che ha suscitato particolare preoccupazione è la fedina penale di Kilal¹. Arrivato in Italia nell’ottobre 2008, ha già ricevuto una serie di condanne, quasi tutte definitive, tra cui quella per violenza sessuale di gruppo avvenuta a Bologna, 4 anni dopo il suo arrivo in Italia¹. Altre condanne includono furti, rapina, falsa identità, danneggiamento e l’ultima sentenza in via definitiva del tribunale di Catanzaro per evasione¹.

Vox

Kilal era stato raggiunto da un provvedimento di espulsione dalla prefettura di Piacenza qualche giorno prima di Natale di due anni fa, ma aveva lasciato la città e si era trasferito altrove, precisamente a Gorizia sei mesi dopo¹. Dopo essere stato nuovamente individuato e obbligato a lasciare l’Italia nel giro di 7 giorni, è scomparso un’altra volta e riapparso a Torino negli scorsi giorni¹.

Era stato fermato dalla polizia mentre stava scrivendo sui muri frasi come “Più poliziotti morti”, “Acab”¹. Dopo essere stato portato in questura e scoperto che doveva essere espulso, è riuscito a avvisare un’amica dei centri sociali che ha radunato gli altri e ha dato il via alla spedizione¹.

(1) Stupro di gruppo, violenza, furti: chi è Il marocchino difeso dagli …. https://www.ilsussidiario.net/news/stupro-di-gruppo-violenza-furti-chi-e-il-marocchino-difeso-dagli-anarchici-a-torino-lunga-fedina-penale/2671202/.
(2) Assalto alla volante della polizia, 15 denunciati a Torino – La Stampa. https://www.lastampa.it/torino/2024/02/29/news/assalto_alla_volante_della_polizia_a_torino_15_anarchici_denunciati-14108874/.
(3) ma che altro bisogna fare per essere espulsi da questo paese! jamal …. https://www.dagospia.com/rubrica-29/cronache/ma-che-altro-bisogna-fare-essere-espulsi-questo-paese-nbsp-jamal-386785.htm.
(4) Chi è il marocchino che gli anarchici volevano liberare a Torino …. https://www.secoloditalia.it/2024/03/chi-e-il-marocchino-che-gli-anarchici-volevano-liberare-a-torino-pluricondannato-anche-per-stupro/.
(5) Torino, 15 denunciati per assalto a volante polizia. https://www.informazione.it/a/94BD29D9-A6F6-423D-97FB-DCB3A3C73ACC/Torino-15-denunciati-per-assalto-a-volante-polizia.
(6) Propaganda nazi-fascista sui social, quattro indagati a Torino. https://tg24.sky.it/torino/2021/09/16/indagine-propaganda-nazista-fascista-torino.
(7) Cpr Milano, immigrati come zombie: le immagini shock della Guardia di …. https://tg.la7.it/cronaca/cpr-milano-immigrati-come-zombie-le-immagini-shock-della-guardia-di-finanza-01-12-2023-200020.
(8) Le indagini sul CPR di Milano – Il Post. https://www.ilpost.it/2023/12/01/centro-di-rimpatrio-milano-indagini/.
(9) Migranti: cosa sono i CPR e come funzionano – Ecorandagio. https://ecorandagio.it/migranti-cosa-sono-i-cpr/.