Orsini: Zelensky pronto ad assassinare dissidenti italiani?

Vox
Condividi!

Orsini: Zelensky è una minaccia per l’Italia

Secondo Orsini, Zelensky ha dichiarato ai giornali italiani di essere in fase di preparazione di una lista di italiani a cui “chiudere la bocca”, forse addirittura assassinandoli quando si muovono all’estero, come ha fatto con la figlia di Dugin.

Queste minacce nei confronti del nostro Paese sono state descritte come una “linea rossa” che Zelensky non avrebbe dovuto superare. Secondo Orsini, superando questa linea, Zelensky è diventato ufficialmente un nemico del popolo italiano e una minaccia per la nostra Repubblica e per le nostre libertà.

Orsini ha inoltre criticato quei politici che, secondo lui, lodano queste minacce di Zelensky anziché censurarle. Questa situazione ha portato a un aumento dell’odio e del disprezzo verso Zelensky da parte del popolo italiano.

Orsini chiama a difendere le nostre libertà da quello che definisce un “piccolo dittatore corrotto” che minaccia gli italiani.




4 pensieri su “Orsini: Zelensky pronto ad assassinare dissidenti italiani?”

I commenti sono chiusi.