Massacrato in treno dai migranti: “Tremo ancora a pensarci”

Vox
Condividi!

L’aggressione in treno. Botte e spray urticante: “Tremo ancora a pensarci”. La testimonianza di una pendolare al rientro a Canegrate sulla linea S5 . Un gruppetto di stranieri ha accerchiato un giovane, l’ha picchiato e derubato.

La scorsa settimana, una pendolare di Canegrate stava tornando a casa dal lavoro sul treno S5 da Porta Garibaldi verso Canegrate alle 19.04. Ha raccontato un’esperienza terribile vissuta su un treno pieno di pendolari.

Dopo la stazione di Lancetti, ha avuto la sensazione che qualcosa non andasse. Un gruppo di immigrati ha circondato un giovane, lo ha picchiato e derubato.

Vox

Alcuni uomini sono intervenuti in difesa del ragazzo ma non sono riusciti a fermare i tre aggressori.

Quando il treno si è fermato alla stazione di Villapizzone, uno dei tre è tornato indietro, si è chinato verso il ragazzo seduto e strattonandolo lo ha portato vicino ai gradini. Tutti e tre hanno iniziato a picchiarlo.

I tre sono riusciti a strappare la collanina al ragazzo e a scappare in stazione spruzzando nel treno spray al peperoncino¹².

(1) L’aggressione in treno. Botte e spray urticante: “Tremo ancora a pensarci”. https://www.msn.com/it-it/notizie/italia/l-aggressione-in-treno-botte-e-spray-urticante-tremo-ancora-a-pensarci/ar-BB1iWFqd.
(2) L’aggressione in treno. Botte e spray urticante: “Tremo ancora a pensarci”. https://www.ilgiorno.it/legnano/cronaca/laggressione-in-treno-botte-e-spray-urticante-tremo-ancora-a-pensarci-2898a0c9.
(3) L’aggressione in treno Botte e spray urticante | Tremo ancora a pensarci. https://www.zazoom.it/2024-02-27/laggressione-in-treno-botte-e-spray-urticante-tremo-ancora-a-pensarci/14334793/.




Un pensiero su “Massacrato in treno dai migranti: “Tremo ancora a pensarci””

I commenti sono chiusi.