Stupro Catania, rimane in carcere anche l’ultimo egiziano minorenne

Vox
Condividi!

La misura cautelare per il quindicenne egiziano accusato di far parte del gruppo che ha stuprato una tredicenne nei bagni pubblici della Villa Bellini di Catania è stata confermata. Il Tribunale della Libertà dei Minori ha rigettato il ricorso presentato dal legale del ragazzo, l’avvocato Gianmarco Gulizia¹. Sono due i minorenni coinvolti nel caso, l’altro – che ha rinunciato al Riesame – è accusato di essere uno degli esecutori della violenza sessuale insieme a un neomaggiorenne. La posizione di quest’ultimo è al vaglio della procura ordinaria insieme ad altri quattro¹. Nel frattempo, si attende la fissazione del Gip dei Minorenni per lo svolgimento dell’audizione protetta della vittima e del fidanzatino nella forma dell’incidente probatorio per ripetere l’identificazione dei sette egiziani indagati¹.

Vox

(1) Stupro Villa Bellini, misura cautelare confermata anche per il secondo …. https://www.lasicilia.it/catania/stupro-villa-bellini-misura-cautelare-confermata-anche-per-il-secondo-minorenne-2052121/.
(2) Catania, confermato l’arresto degli egiziani che hanno stuprato la …. https://www.oggi.it/attualita/notizie/2024/02/07/catania-confermati-gli-arresti-per-il-branco-che-ha-stuprato-una-13enne-nessun-rimorso/.
(3) Stupro Villa Bellini, misura cautelare confermata anche per il secondo …. https://bing.com/search?q=Misura+confermata+per+il+quindicenne+egiziano+accusato+di+far+parte+del+branco+che+ha+stuprato+una+tredicenne+nei+bagni+pubblici+della+Villa+Bellini+di+Catania.