Inquinamento: il nord troppo abitato soffoca nello smog

Vox
Condividi!

L’Agenzia Spaziale Europea (ESA) ha pubblicato un’animazione che mostra le fluttuazioni dell’inquinamento atmosferico sulla Pianura Padana¹. La Pianura Padana, situata nel nord Italia, è una regione densamente popolata e altamente industrializzata, che emette grandi quantità di inquinanti nell’atmosfera¹.

E cosa facciamo noi? Importiamo ulteriori abitanti ad alto tasso di inquinamento perché vanno ad abitare in vecchie case e usano auto ancora più vecchie. L’Italia di tutto avrebbe bisogno tranne che di ulteriore popolazione.

La sua geografia unica, circondata dalle Alpi a nord e dagli Appennini a sud, funge da bacino naturale, creando un microclima che spesso intrappola gli inquinanti¹. In determinate condizioni meteorologiche, come le inversioni termiche, la valle diventa una conca dove si accumulano inquinanti, tra cui particolato e ossidi di azoto, portando ad elevate concentrazioni di inquinanti atmosferici¹.

Vox

L’animazione mostra le concentrazioni orarie di PM10 in tutta la Pianura Padana dal 1° gennaio al 31 gennaio 2024¹. Durante i mesi invernali, le concentrazioni di particolato fine e grossolano (PM2.5 e PM10) tendono ad aumentare, causando preoccupazioni per la salute¹. Al contrario, i mesi estivi possono essere caratterizzati da livelli elevati di ozono, dovuti all’aumento della radiazione solare e alla presenza di precursori (ossidi di azoto e composti organici volatili) emessi da varie fonti¹.

L’inquinamento atmosferico sotto forma di particolato (PM) svolge un ruolo fondamentale nella qualità dell’aria. PM10 si riferisce alle particelle sospese nell’aria ambiente con un diametro medio uguale o inferiore a 10 μm e comprende polvere, polline e sottoprodotti della combustione¹. PM10 include anche la frazione di particelle fini (PM2.5), costituita da una miscela di carbonio elementare, composti organici, metalli, nitrati e solfati, con particelle inferiori a 2,5 μm¹. PM10 è inalabile e può avere un impatto sulla salute respiratoria; PM2.5 pone rischi per la salute entrando nel flusso sanguigno attraverso i polmoni, causando malattie cardiovascolari, malattie respiratorie e allergie¹.

(1) ESA – Le fluttuazioni dell’inquinamento atmosferico sulla Pianura Padana. https://www.esa.int/Space_in_Member_States/Italy/Le_fluttuazioni_dell_inquinamento_atmosferico_sulla_Pianura_Padana.
(2) Inquinamento nella Pianura Padana, l’animazione dell’Agenzia spaziale …. https://www.ansa.it/sito/videogallery/italia/2024/02/19/inquinamento-nella-pianura-padana-lanimazione-dellagenzia-spaziale-europea-esa_f0efee4d-5e44-4f29-951f-b8e4e508ca01.html.
(3) A gennaio 2024 Copernicus ha rilevato nuovi record di inquinamento …. https://bing.com/search?q=Inquinamento+nella+Pianura+Padana+animazione+Agenzia+spaziale+europea+Esa.
(4) A gennaio 2024 Copernicus ha rilevato nuovi record di inquinamento …. https://www.astrospace.it/2024/02/19/a-gennaio-2024-copernicus-ha-rilevato-nuovi-record-di-inquinamento-della-pianura-padana/.
(5) L’inquinamento dell’aria sulla Pianura Padana: le immagini del …. https://www.rainews.it/tgr/veneto/video/2024/02/veneto-pianura-padana-smog-pm10-inquinamento-aria-mese-gennaio-immagini-satellite-esa-8cedb10a-0143-4d51-8be8-b41b1a7f3d39.html.




2 pensieri su “Inquinamento: il nord troppo abitato soffoca nello smog”

  1. Eh già. I governi dell’Italietta colonia USA dal 1946 dapprima favorirono l’emigrazione verso l’estero dei nostri fratelli perché altrimenti c’era il rischio “caos” o “sovrappopolazione”. Poi ha depresso la natalità della popolazione rimasta attraverso l’incentivo al lavoro femminile, un sistema fiscale oppressivo e la legalizzazione dell’aborto come metodo post-contraccettivo, e si è giunti dapprima alla crescita zero ed ora sottozero. Però al contempo viene importata popolazione di pessima qualità da Africa e Asia e nessuno più parla di “caos” o “sovrappopolazione”…

I commenti sono chiusi.