Darwin: “Le razze umane più civili stermineranno quelle selvagge”

Vox
Condividi!

Sta accadendo esattamente il contrario. Non poteva sapere che le razze più civili sarebbero diventate troppo civili. Dobbiamo essere più israeliani per sopravvivere al mondo selvaggio che ci circonda.

# Un’interpretazione apologetica delle parole di Darwin nel contesto dello stato sociale moderno

Oggi, riflettiamo sulle parole di Charles Darwin, il padre della teoria dell’evoluzione, alla luce delle sfide poste dall’immigrazione.

## Interpretazione delle parole di Darwin

Vox

Darwin affermava: _”Tra qualche tempo a venire, non molto lontano e misurato nei secoli, è quasi certo che le razze umane più civili stermineranno e si sostituiranno in tutto a quelle selvagge”_ . Questa affermazione, vista attraverso la lente dell’invasione odierna di popolazioni ostili in Italia, può essere interpretata come un avvertimento contro profetico: si sta avverano il contrario perché le razze più civili sono troppo civili.

Quando Darwin dice: _”Deve rimanere aperta la competizione per tutti gli uomini; e le leggi e i costumi non debbono impedire ai più capaci di riuscire meglio e di allevare un numero più grande di figli”_ , sta sottolineando l’importanza della competizione e della meritocrazia. Tuttavia, l’eccesso di stato sociale moderno può, in alcuni casi, ostacolare questa competizione naturale, portando a una stagnazione generale. Anzi: alla selezione del peggiore.

## Conclusione

Le parole di Darwin ci ricordano l’importanza della chiusura delle frontiere e della competizione. L’eccesso di stato sociale moderno può portare a una riduzione del quoziente intellettivo a causa di una minore competizione e selezione del ‘peggiore’, con conseguenze potenzialmente negative per le nostre società. Oggi il più intelligente figlia meno del meno intelligente: è la prima volta nella storia dell’uomo.

Dobbiamo quindi cercare un equilibrio tra la protezione dei più vulnerabili all’interno della nostra popolazione e la promozione di una sana competizione. Quello che certo non dobbiamo fare è allargare lo stato sociale agli invasori: altrimenti selezioneremo non solo i peggiori, ma anche i nemici.




5 pensieri su “Darwin: “Le razze umane più civili stermineranno quelle selvagge””

  1. Semplificando molto, le razze destinate ad estinguersi sono quelle che non vengono continuamente forgiate dalla guerra: il soldato che sopravvive al fronte quando torna a casa ingravida la donna disponibile e mantiene la famiglia a pane e cinghiate! Il boom economico fu possibile grazie ai fascisti ed ai nazisti superstiti, nonché alle massaie che hanno allevato, e bene, i loro pargoli viziati. Vedrete che con la guerra di terra tanti problemi si risolvono, a partire dalla famigerata libertà sessuale delle donne, pilastro della decadenza di ogni civiltà!

  2. Noi Redentisti dobbiamo essere sionisti affinché l’Italia si redima!
    Israele è il nostro Redentore!

I commenti sono chiusi.