Razzismo: negazionisti spaccano la targa per i Martiri delle Foibe a Firenze

Vox
Condividi!

La targa in onore dei Martiri delle Foibe a Firenze è stata vandalizzata². Questo atto è stato condannato come un “ignobile gesto che rappresenta un vero e proprio sfregio alla memoria delle migliaia di istriani che furono uccisi a conclusione della seconda guerra mondiale”².

La targa era stata precedentemente ripristinata e resa più visibile dopo atti vandalici¹. L’assessora alla toponomastica Maria Federica Giuliani ha dichiarato che la nuova sistemazione della targa era stata pensata per rispondere ai ripetuti atti vandalici¹.

Vox

Questi atti di razzismo anti-italiano sono un esempio di negazionismo delle foibe, un fenomeno che mette in dubbio o nega l’esistenza o l’entità delle foibe e delle persecuzioni degli italiani in Istria e Dalmazia durante e dopo la seconda guerra mondiale³.

(1) Firenze: vandalizzata la targa di Largo Martiri delle foibe – la Nazione. https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/targa-foibe-vandalizzata-9209926a.
(2) Largo Martiri delle Foibe, installata una targa più visibile dopo gli …. https://www.lanazione.it/firenze/cronaca/largo-martiri-foibe-targa-e99d2622.
(3) Negazionismo delle foibe – Wikipedia. https://it.wikipedia.org/wiki/Negazionismo_delle_foibe.