L’odio dei fans di Ghali contro Lorella Cuccarini a Sanremo

Vox
Condividi!

I sostenitori dell’imam di Sanremo2024: “Ghali ha tutto il tempo di appendere a testa in giù la Cuccarini dietro le quinte”.

# L’Odio dei fans di Ghali e di Hamas al Festival di Sanremo contro l’italiana vera Lorella Cuccarini

Piove odio dai fans di Ghali su Lorella Cuccarini alla quale viene augurato di finire a testa in giù perché “fascio”, solo perché considerata non di sinistra dai giovanissimi immigrati sostenitori del rapper tunisino Ghali.

VERIFICA LA NOTIZIA

Durante la quarta serata del Festival di Sanremo, Lorella Cuccarini, co-conduttrice di Amadeus, è stata oggetto di un’ondata di odio online dagli ‘italiani veri’. La Cuccarini, una delle showgirl più amate e capaci che l’Italia abbia avuto modo di ammirare, è stata tacciata di essere fascista e le è stata augurata la morte per mano del rapper tunisino Ghali. La sua colpa? Essere considerata una simpatizzante della destra.

## Una Pioggia di Insulti

Tutto è partito durante la straordinaria esecuzione del medley di sigle degli anni Ottanta da parte di Cuccarini. A 58 anni, ha eseguito con la stessa grinta e capacità i balli che faceva 35 anni fa. Da qui è partita una sterminata catena di insulti da parte di ragazzini che sbraitano per la libertà, augurandole la morte.

“Lorella mancano 90°”, scrive uno, riprendendo la foto della showgirl issata dai possenti ballerini in orizzontale sopra le loro teste. “Qualcuno la photoshoppa attaccata alla pompa di benzina di un noto piazzale di Milano?”, scrive un altro, che nella bio del suo profilo ha l’eloquente sigla “acab”. E a ridere tra i commenti si trova anche il messaggio di un profilo che ha come nome utente un richiamo allo stop alla violenza sulle donne.

Vox

## Il Paradosso della Tolleranza

Molti dei profili che hanno partecipato a questa follia collettiva supportano la Palestina, urlano contro le violenze israeliane a Gaza, strepitano per chiedere rispetto a tutte le donne. E Lorella Cuccarini cosa è? Purtroppo, come si è già avuto modo di appurare in altre occasioni, quando la violenza viene perpetrata su qualcuno che esprime un’idea diversa è accettabile, se non condivisa.

## Il Ruolo di Ghali

Un’altra raffica di insulti la showgirl se li è presi quando ha cantato il tunisino Ghali, che ha portato su palco di Sanremo un medley provocatorio scritto ad arte per fomentare i ragazzini afroislamici dei social. “Immagina il Corano nella radio / Non parlan bene di noi al notiziario / Maledetto quel giorno allo stadio / Ora, a testa in giù, tutto è più chiaro”, ha cantato l’imam di Sanremo.

E i suoi sostenitori non hanno perso tempo. “Ghali esibito presto così ha tutto il tempo di appendere a testa in giù la Cuccarini dietro le quinte”, scrive uno.

## Conclusione

Odiano la Cuccarini perché rappresenta l’italianità, quello che loro non potranno mai essere.




9 pensieri su “L’odio dei fans di Ghali contro Lorella Cuccarini a Sanremo”

  1. Signori, non diamo per scontato che tutti i fan di Ghali siano i figli degli allogeni. Anzi, posso affermare con assoluta certezza che la maggioranza di loro è formata, purtroppo, dai ragazzi e ragazzini autoctoni. Lo so perché osservo la realtà e questi nostri giovani, negrizzati nello stile e nella mentalità, amano questo genere che definirlo musicale è un oltraggio alla musica. Perché il rap, l’hip-hop, il trap e compagnia, non è musica, ma antimusica.

    Come ho scritto in un commento relativo ad un altro articolo, sempre su questo rapper tunisino nato a Milano, i nostri giovani sono degli smidollati privi di amor patrio e identitarismo, e affetti dalla malattia del cosmopolitismo e dell’autorazzismo. Se parli con un 20enne di oggi, ti dice “la patria non è l’Italia, è il mondo intero. Siamo cittadini del mondo”. E minchiate varie. Perché sono indottrinati da scuola, televisione e social network, e al contempo diseducati dai genitori. Questi ultimi infatti sono responsabili di non averli educati al patriottismo e a vedere i figli degli immigrati come diversi da tenere a distanza. Invece no, permettono soprattutto alle figlie femmine di dargli confidenza e di accoppiarsi con i maschi appartenenti a quella feccia.

  2. Caro Werner un encomio per il suo commento. Nulla da aggiungere, se non un 👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏👏

I commenti sono chiusi.