Ue non vuole che l’Italia sia uno Stato sovrano

Vox
Condividi!

# L’Immigrazione nell’Unione Europea:

L’immigrazione è uno dei temi centrali delle prossime elezioni UE. Il dibattito si concentra su due possibili esiti: la vittoria definitiva dei mercanti di esseri umani o il ripristino del diritto nazionale.

## Il Convegno a Pisa

Un convegno intitolato “L’immigrazione nell’Unione Europea: l’approccio degli Stati membri alla sfida”, organizzato a Pisa dalla Fondazione Identità e Democrazia, ha affrontato le questioni relative alle regole per contrastare gli sbarchi senza sosta di barconi provenienti dall’Africa. All’evento hanno partecipato gli europarlamentari Susanna Ceccardi (Lega) e Thierry Mariani (Rassemblement National), i docenti universitari Marco Bassani e Luciano Bozzo, degli atenei di Milano e Firenze, e il direttore della Fondazione Identità e Democrazia Raphael Audouard.

## La Candidatura di Capitana Rackete

Nel frattempo, Capitana Rackete ha annunciato la sua candidatura alle Europee. La sua principale preoccupazione sembra essere il fascismo.

Vox

## Il Ruolo di Bruxelles

L’europarlamentare della Lega, Susanna Ceccardi, ha sottolineato che Bruxelles non vuole Stati liberi e sovrani che controllino i propri confini, ma preferisce Stati asserviti a politiche immigrazioniste. Questo perché l’arrivo di lavoratori a basso costo favorisce il business dei pochi che ci guadagnano e dei grandi magnati che finanziano le Ong e l’immigrazione clandestina.

## La Situazione Attuale

Negli ultimi anni, abbiamo visto demolire i pochi strumenti che avevamo a disposizione per proteggere i confini europei, a partire dall’agenzia Frontex. Quest’ultima, che aveva nel proprio mandato quello di pattugliare e controllare le frontiere esterne dell’Ue e quindi anche dell’Italia, è stata trasformata in un’agenzia a tutela dei diritti umani.

## Conclusioni

Ogni volta che l’Italia o altri Paesi membri provano a controllare le proprie frontiere, arrivano le reprimende della Commissione europea e della Corte di giustizia europea. Queste istituzioni sostengono che le misure messe in campo sarebbero troppo draconiane. Di conseguenza, Salvini è finito a processo, perché quando era ministro degli Interni ha fatto il proprio lavoro e ha intrapreso una dura battaglia con Bruxelles sulle politiche migratorie.




3 pensieri su “Ue non vuole che l’Italia sia uno Stato sovrano”

  1. E gli italiani dei dicktat dell van der via el cul ce ne sbattiamo allegramente i coglioni.

I commenti sono chiusi.