Ragazzina linciata e spogliata da islamici in nome del Corano

Vox
Condividi!

Giovane ragazza brutalmente picchiata e spogliata: “Giuro su Allah, vedrai! Giuro sul Corano della Mecca, se sento che hai presentato una denuncia…”

VERIFICA LA NOTIZIA

Un evento sconvolgente ha scosso la città di Le Havre, in Francia. Una giovane ragazza è stata brutalmente picchiata e poi spogliata da quattro minorenni. Questo incidente ha suscitato indignazione e preoccupazione tra la comunità. L’incidente è avvenuto mercoledì 10 gennaio, quando la vittima, una studentessa, è stata aggredita mentre usciva da scuola. Le parole e le azioni violente usate contro l’adolescente sono state descritte come estremamente violente.

È assolutamente sconvolgente e inquietante leggere di un tale atto di violenza brutale e senza senso. Una ragazzina francese è stata vittima di un’aggressione violenta e umiliante in pieno giorno nelle strade del Havre. Questa aggressione, che è stata filmata e diffusa sui social media, mostra la ragazzina che viene insultata, picchiata e spogliata da un branco di islamici.

Vox

Le parole e le azioni degli aggressori sono di una violenza estrema. La vittima è stata colpita ripetutamente mentre era a terra, e le è stato ordinato di scusarsi e di dire “scusa” mentre veniva insultata. In un atto di umiliazione finale è stata spogliata dei suoi vestiti e costretta a correre.

Dopo l’aggressione, la ragazzina ha avuto il coraggio di recarsi al commissariato e denunciare.

Questo incidente è un terribile promemoria della violenza islamica e dell’intolleranza che gli invasori portano nella nostra società. La Francia è ridotta così per i ricongiungimenti familiari. L’Italia lo sarà tra pochi anni se la Meloni non li abroga.