Minori arrivati da Lampedusa molestano ragazzine, scontri con ragazzi locali che le difendono – VIDEO

Vox
Condividi!

Scontri etnici tra minori a Cavazzo, un piccolo comune una volta tranquillo del Friuli-Venezia Giulia.

Lo scontro, che ha coinvolto alcuni giovani stranieri non accompagnati ospiti di una struttura locale e studenti della zona, è avvenuto nel pomeriggio di mercoledì 10 gennaio.

Vox

Quella del blocco navale sparpagli nei piccoli comuni italiani un esercito ostile di presunti minori che poi si riuniscono in baby gang e vanno a caccia di ragazzine italiane da molestare. I nostri ragazzi intervengono.

Lo scontro nei pressi dell’autostazione di Tolmezzo, intorno alle 17:00. I carabinieri della stessa cittadina sono intervenuti per sedare la situazione. Alcuni dei ragazzi coinvolti sono già stati identificati e le indagini sono attualmente in corso¹.

La tensione a Tolmezzo è aumentata a seguito dell’arrivo di questi minori stranieri non accompagnati a Cavazzo Carnico. Il sindaco Roberto Vicentini ha espresso preoccupazione per l’escalation di violenza, sottolineando che se tali episodi dovessero continuare, sarà necessario prendere dei provvedimenti.

Il sindaco di Cavazzo, Gianni Borghi, ha programmato un incontro con il prefetto di Udine, Domenico Lione, per discutere la situazione. Anche il vicepresidente del Consiglio regionale, Stefano Mazzolini, ha previsto una visita sia a Tolmezzo che a Cavazzo per sondare la situazione e raccogliere ulteriori dettagli.

Questo incidente ha messo in luce la necessità di rimandare a casa propria i cosiddetti minori e respingerli quando sbarcano.

le tensioni sociali e di garantire la sicurezza di tutti i residenti. La situazione non potrà tornare alla normalità prima che tutti questi invasori non saranno sbattuti fuori.




Un pensiero su “Minori arrivati da Lampedusa molestano ragazzine, scontri con ragazzi locali che le difendono – VIDEO”

  1. ”sarà necessario prendere dei provvedimenti….”Rinchiuderli in campi di concentramento affinche’non vadano in giro a fare casini ed in seguito rimpatriarli al loro paese di merda.Speranza vana.Il Pd ed il sacco bianco che sta a roma non vogliono.E prima o poi ci scappera’ il morto.

I commenti sono chiusi.