Infermiera italiana stuprata da richiedente asilo pakistano

Vox
Condividi!

Li manteniamo per stuprare le donne: ce ne sono 150mila in centri accoglienza, solo riguardo gli adulti.

Vox

# Richiedente asilo pakistano arrestato per violenza sessuale a Pordenone

Un giovane immigrato pakistano è stato arrestato a Pordenone per un caso di violenza sessuale¹. Azeem Hussain, 22 anni, era ospitato in un centro di accoglienza in Comina.

Lo stupro è avvenuto in via Polcenigo, dove la donna è stata aggredita mentre rientrava a casa al termine del suo turno serale. Nonostante l’arresto di Hussain, sembra che ci sia almeno un altro immigrato che ha preso di mira donne sole nelle ore serali.

Questo stupro sottolinea l’importanza di sbattere fuori dai coglioni i 150mila scrocconi che vivono a spese nostre in centri accoglienza.

E importante ricordare che la violenza sessuale è un crimine commesso con una propensione smodata da immigrati.