Pisa, immigrati si ammazzano tra loro: ne muore solo uno

Vox
Condividi!

Dove ci sono loro c’è degrado. Rimpatri di massa. Azzeramento immigrazione non europea.

Un tunisino poco più che ventenne è stato ucciso a coltellate ieri sera nel centro di Pisa.

Vox

Il giovane è stato raggiunto da numerosi fendenti, di cui almeno uno mortale al torace, sotto i portici dell’edificio che ospita la sede centrale di Poste e che, soprattutto di sera, è frequentata da sbandati, tossicodipendenti e spacciatori.
Sull’episodio indagano i carabinieri che sospettano una lite scoppiata per un regolamento di conti.
A terra i militari hanno trovato numerosi cocci di bottiglia e molto sangue e non escludono che anche l’aggressore possa essere rimasto ferito prima di fuggire.

Le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza urbana potrebbero avere ripreso l’aggressione mortale e sono al vaglio degli investigatori. Sono stati già sentiti anche alcuni testimoni, per lo più nordafricani che frequentano la zona.