La Gaza italiana dove il 90% degli alunni è islamico: “Allah Akbar”

Vox
Condividi!

Dovremmo fare nostro il piano israeliano per Gaza: deportazione di tutti gli invasori. Del resto un piano concepito dagli ebrei non può essere né nazista né antisemita.

Invece stiamo creando, per la stupida politica delle porte aperte all’immigrazione regolare, tante Gaza nel nostro territorio.

Come Monfalcone:

Le conseguenze dopo anni di immigrazione incontrollata iniziano a mostrarsi anche in Italia, soprattutto per quanto riguarda la crescente difficoltà di convivenza in una società multietnica. Nel comune di Monfalcone in Friuli-Venezia Giulia, nella provincia di Gorizia, il 33% della popolazione è di fede musulmana. Questa alta percentuale, all’interno di una comunità con meno di 30mila abitanti, non può che portare a tensioni sociali per colpa della mancata integrazione degli appartenenti all’islam. Queste problematiche emergono già all’interno delle scuole della città, dove la percentuale di stranieri è circa del 64%, mentre in alcune classi addirittura del 90%.

Lo stesso sindaco di Monfalcone, Anna Maria Cisint, ha evidenziato il rischio di forte conflittualità tra la componente locale autoctona e quella composta da stranieri, tra i quali la quasi totalità di religione musulmana. Una situazione che pone interrogativi su diverse questioni: come, ad esempio, il numero sempre più ampio di bambine che indossano il niqab, velo nero che copre integralmente la donna lasciando scoperti solo gli occhi, facendo nascere diverse perplessità su possibili radicalizzazioni religiose legate al fondamentalismo islamico. Per questo motivo il sindaco Cisint starebbe lavorando in funzione di un provvedimento atto a vietare l’utilizzo del velo interale nei luoghi e beni comunali.

VERIFICA LA NOTIZIA
Vox

Di fronte ad uno scenario del genere, non si può che pensare all’imponente fenomeno di sostituzione etnica in atto, sia in Italia che nel resto d’Europa. I casi di classi delle scuole elementari e medie a maggioranza straniera mostrano come gli italiani, oltre ad essere sempre meno, facciano anche meno figli. Lo scenario di una società multietnica dove gli italiani saranno considerati addirittura una minoranza è letteralmente dietro l’angolo, è questo non può che portare a scontri e tensioni.

Abrogare i ricongiungimenti familiari. Azzerare l’immigrazione islamica. O tutta Italia sarà così.

“Allah Akbar! Allah Akbar!”. Urlavano gli immigrati in piazza a Monfalcone con i ricongiungimenti familiari.

I soldati dell’Islam arrivano tutti con i ricongiungimenti familiari. Vera emergenza nazionale.




2 pensieri su “La Gaza italiana dove il 90% degli alunni è islamico: “Allah Akbar””

  1. La signora sindaca dimentica che esiste la legge n°252 del 22 maggio 1975 che all’art 5 cita espressamente, che è vietato girare in luogo pubblico a volto coperto. Basta farla applicare dai vigili urbani.

I commenti sono chiusi.