In Italia senza dimora violenta ragazza appena esce di casa

Vox
Condividi!

Un drammatico episodio quello che si è verificato la scorsa sera in viale Bovio a Pescara dove un 31enne, senza fissa dimora e con precedenti penali, ha tentato di violentare una giovane donna che era uscita di casa per gettare l’immondizia.

Sul posto, dopo la provvidenziale segnalazione di un passante, il personale della Squadra Volante: gli agenti hanno notato un uomo che si stava allontanando in tutta fretta dal luogo del fatto, lo hanno raggiunto e, scesi dall’auto di servizio, hanno cercato di fermarlo.

Il giovane ha tentato di affrontare violentemente gli agenti intervenuti, cercando di colpirli, azione non andata a segno grazie alla loro prontezza di reazione. L’uomo è stato quindi immobilizzato e fatto salire a bordo dell’auto di servizio.

Vox

Nei momenti immediatamente successivi all’intervento, gli agenti hanno appreso che la giovane, mentre stava gettando l’immondizia, è stata prima avvicinata dall’uomo che ha iniziato a molestarla in maniera anche violenta e a seguirla, dopo che la donna ha tentato velocemente di allontanarsi. La vittima, infine, si è prima sentita palpeggiare le parti intime e poi afferrare per essere bloccata.

Quanto avvenuto è stato notato da una passante che ha avvisato il 113. Sul posto, in pochi secondi, è arrivata una volante che ha individuato e bloccato il soggetto.

Il 31enne, con precedenti penali sempre per simili reati, ha continuato a dimenarsi prima di essere collocato all’interno dell’auto di servizio minacciando e oltraggiando i poliziotti intervenuti. Solo dopo alcuni minuti, l’uomo è stato riportato alla calma ed accompagnato negli uffici della Questura per le formalità di rito.

Al termine dell’attività, nei suoi confronti è stato disposto il fermo di indiziato di delitto per violenza sessuale con l’accompagnamento presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Il 31enne è stato inoltre denunciato in stato di libertà per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale.