Accoltellato alla schiena da africani davanti scuola, uno rimane in carcere

Vox
Condividi!

Permangono le esigenze cautelari per il pericolo di fuga e di reiterazione del reato. Resta così in carcere il 16enne tunisino accusato, una decina di giorni fa, di aver accoltellato all’esterno di un bar nell’area del polo scolastico di Colle Sapone a L’aquila, M.R. 21enne pugliese.

Lo stesso procuratore capo della Repubblica presso i Minori dell’Aquila, David Mancini, nell’ordinanza ha posto molta attenzione sulla gravità del fatto “poichè l’azione delittuosa avrebbe certamente potuto portare a più gravi conseguenze”

L’episodio è avvenuto nei pressi della fermata dell’autobus a Colle Sapone alla periferia dell’Aquila nell’area delle scuole.

Vox

Il 21enne è stato accoltellato alle spalle. L’accoltellatore era stato disarmato e allontanato dagli studenti all’uscita da scuola.

Resta in carcere il sedicenne tunisino che ha accoltellato un giovane