“Enorme rischio di attacchi islamici in Europa”, l’allarme Ue sul Natale

Vox
Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
I Paesi dell’Unione Europea si trova attualmente a fronteggiare un elevato rischio terroristico a causa della guerra di Gaza. Lo ha affermato il commissario UE per gli Affari interni, tal Ylva Johansson. “Con la guerra tra Israele e Hamas e le aggregazioni che l’avvicinarsi delle festività natalizie provoca nella nostra società, c’è un enorme rischio di attacchi terroristici nell’Unione Europea”, ha detto, facendo riferimento all’aggressione con coltello avvenuta sabato a Parigi, in cui un turista tedesco è rimasto ucciso e due persone sono rimaste ferite, nonché ad altri incidenti precedenti.

Vox

E’ come dire che il problema degli incendi non è dovuto alla presenza di piromani ma a fattori esterni che possano eccitarli.

In un mondo normale elimini i piromani. In questo caso, dobbiamo azzerare l’immigrazione islamica. Altrimenti il problema sarà sempre più grande fino a divenire non risolvibile per via democratica. A meno di piegarsi come accade a tutti i popoli invasi e sottomessi.




6 pensieri su ““Enorme rischio di attacchi islamici in Europa”, l’allarme Ue sul Natale”

  1. Sebbene io sia una donna, avete ragione. Il patriarcato ci vuole, ma quello cristiano o comunque quello che insegna ai figli il rispetto della vita, persone, animali e cose altrui. Le femmi-miste non hanno capito nulla. No al padre padrone e questo vale anche per la sottomissione islamica, soprattutto.

I commenti sono chiusi.