“Enorme rischio di attacchi islamici in Europa”, l’allarme Ue sul Natale

Vox
Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
I Paesi dell’Unione Europea si trova attualmente a fronteggiare un elevato rischio terroristico a causa della guerra di Gaza. Lo ha affermato il commissario UE per gli Affari interni, tal Ylva Johansson. “Con la guerra tra Israele e Hamas e le aggregazioni che l’avvicinarsi delle festività natalizie provoca nella nostra società, c’è un enorme rischio di attacchi terroristici nell’Unione Europea”, ha detto, facendo riferimento all’aggressione con coltello avvenuta sabato a Parigi, in cui un turista tedesco è rimasto ucciso e due persone sono rimaste ferite, nonché ad altri incidenti precedenti.

Vox

E’ come dire che il problema degli incendi non è dovuto alla presenza di piromani ma a fattori esterni che possano eccitarli.

In un mondo normale elimini i piromani. In questo caso, dobbiamo azzerare l’immigrazione islamica. Altrimenti il problema sarà sempre più grande fino a divenire non risolvibile per via democratica. A meno di piegarsi come accade a tutti i popoli invasi e sottomessi.




6 pensieri su ““Enorme rischio di attacchi islamici in Europa”, l’allarme Ue sul Natale”

  1. Lasciate fare. Come ho detto fino allo sfinimento, solo di fronte alla guerra aperta i parolai immigrazionisti, lungi, da par loro, a cambiare parere, saranno ammutoliti.
    Per cui assistiamo tranquillamente agli eventi.

  2. grazie a tutti i politici che ci hanno riempito di merda islamica e a tutti i magistrati che li fanno pascolare allo stato brado, la teoria dei grandi numeri ci sta dando ragione già 2 magistratessE sono state intortate dalla carota negra ( per quello che si sa ma magari c’è qualcun altra che sta a leccarsi le ferite piangendo sul patriarcato!), aspettiamo che inizino ad intortarsi le nostre politichessE e stiamo a posto, nel didietro se lo posso mettere il patriarcato negro, ste scemarelle da 4 soldi, parlate col negro del patriarcato , poi fatevi spiegare che per i negri, siete solo femmine da monta e nulla di piu’ e senza possibilità di scampo, siete bestie di proprietà del vostro padrone impossibilitate a scappare, se non previo sgozzamento! e pure continuate col mantra del piffero che vanno fatti sbarcare e che vanno accolti, perciò serve il patriarcato della razza bianca, per proteggervi! perchè voi non capite una mazza!

    prendete esempio da bergoglione che accoglie si i negri, ma con i soldi degli italiani, poi scaccia il vecchio cardinale e lo manda per strada senza casa e senza stipendio, con lui non è accoglione!…..cosi si fa, come un dittatore della repubblica delle banane del sudamerica!

    1. Orchi e orche sono ciechi, sordi e muti davanti alla ferinissima ferocia degl’invasori.
      Efferati ribelli verso gli uomini italiani, furiosamente desiderosi della schiavitù agli orchi invasori.
      Italicidialmente istigano all’orgiastica guerra tra italiani e italiane.
      Orgiasticamente istigano all’italicida frantumazione tra italiani e italiane.

    2. Orchi e orche perpetrano l’orgiastica apologia della selvaggia ferinità.
      Chiamano ”libertà”, ”diritti” l’orgiastica beluinità.

I commenti sono chiusi.