Casarini, la Cei e “Avvenire”: i soldi dell’8 per mille finanziano l’invasione

Vox
Condividi!

Invano sul sito di Avvenire si cercherebbe oggi un accenno al caso che sta investendo la Chiesa sul tema dei rapporti con Casarini e il suo traffico di clandestini.

Vox

Eppure Avvenire non manca di soldi dei contribuenti:

I vescovi hanno bisogno di clienti per le strutture che fanno business con l’accoglienza. Si spiega anche così, oltre al bisogno di carne fresca, il finanziamento alle navi negriere.