Già sbarcati 152.804 clandestini nel 2023

Vox
Condividi!

Sono finora 152.804 i clandestini sbarcati sulle coste da inizio anno. Al 95% maschi e islamici.

Nello stesso periodo, lo scorso anno furono 94.864 mentre nel 2021 furono 63.062.

Vox

Il dato è stato diffuso dal ministero degli Interni, considerati gli sbarchi rilevati entro le 8 di questa mattina.

VERIFICA LA NOTIZIA

Degli oltre 152.800 sbarcati in Italia nel 2023, 18.159 sono di nazionalità guineana (12%), sulla base di quanto dichiarato al momento dello sbarco; gli altri provengono da Tunisia (17.073, 11%), Costa d’Avorio (15.967, 10%), Bangladesh (11.518, 8%), Egitto (10.882, 7%), Siria (9.285, 6%), Burkina Faso (8.410, 5%), Pakistan (7.454, 5%), Mali (5.866 4%), Sudan (5.799, 4%) a cui si aggiungono 42.391 persone (28%) provenienti da altri Stati o per le quali è ancora in corso la procedura di identificazione.

Fino ad oggi sono stati 17.137 i sedicenti minori stranieri non accompagnati ad aver raggiunto il nostro Paese via mare. Il dato è aggiornato a oggi, 4 dicembre.

I minori stranieri non accompagnati sbarcati sulle coste italiane lungo tutto il 2022 sono stati 14.044, 10.053 nel 2021, 4.687 nel 2020, 1.680 nel 2019, 3.536 nel 2018 e 15.779 nel 2017.




Un pensiero su “Già sbarcati 152.804 clandestini nel 2023”

  1. 1) Non sono immigranti, sono fascisti che vengono qui per conquistare ed occupare l’occidente.

    2) I numeri ufficiali, sono della stessa natura, di quelli di nessuna correlazione dei vaccini.
    Fatevi un giro in qualche città veneta.
    Vederete che ormai non si distinguono piu i leghisti dagli islamici.

I commenti sono chiusi.