Firenze, ragazzine inseguite da immigrati che le vogliono stuprare

Vox
Condividi!

La scorsa settimana avevano protestato i negozianti di Borgo Ognissanti, questa volta è toccato a insegnanti e genitori della scuola francese Victor Hugo, distante una manciata di metri, all’angolo tra via Orti Oricellari e via della Scala, dove ha sede nel Palazzo Venturi Ginori.

“C’è una questione di degrado e poca sicurezza che va affrontata – dice Benedetta Angioni del liceo internazionale – Un nostro studente è stato aggredito, gli hanno portato via il telefonino e quindi lo hanno malmenato, ovviamente è stata fatta regolare denuncia. Alcune ragazzine sono state inseguite nel tragitto da qui a casa. Ma abbiamo raccolto tante segnalazioni via mail da parte dei genitori, per questo abbiamo deciso di unirci alla protesta a far sentire anche la nostra voce”.

Vox

Oltre agli episodi più eclatanti, lamentano la presenza di fumatori di crack anche in pieno giorno, qualche vetro d’auto spaccato e persone che fanno i propri bisogni dove e quando capita. “Abito qui da 10 anni, ma una situazione del genere non l’avevo mai vissuta”.

Al degrado devi dare un nome, altrimenti te lo meriti tutto.




2 pensieri su “Firenze, ragazzine inseguite da immigrati che le vogliono stuprare”

  1. Fiorentini comunisti accoglioni vi sta bene. Che ogni rapinato, aggredito, violentato/a sia un elettore del PD. Godimento

  2. Arguto Claudio Dodoi

    I problemi si notano solo quando fanno rumore. Ciao Giulia.
    ://www.youtube.com/shorts/aZWEo0LP6B8

    Tradimento senza pentimento
    ://www.youtube.com/shorts/iQyteyFBGts

I commenti sono chiusi.