Islamici pronti a rifare in Europa la strage dei kibbutz: “Andiamo armati e sterminiamo tutto il comune”

Vox
Condividi!

Sei immigrati islamici, tra cui un ex rifugiato siriano, sono stati deferiti al tribunale speciale per i minorenni per aver preparato azioni violente ispirate a quelle di ISIS che riecheggiano in modo inquietante quanto fatto da Hamas il 7 ottobre.

VERIFICA LA NOTIZIA

L’indagine è iniziata nel settembre 2019 sulla situazione di Mohamad D., un palestinese nato nel 1985 a Homs, in Siria, arrivato in Francia nel novembre 2015 con lo status di rifugiato.

Gli investigatori si interrogavano sulla sua frequentazione regolare di una macelleria situata a Brest chiamata “Chez Wahid”, il cui proprietario Wahid B. era stato condannato quell’anno per apologia del terrorismo e sospettato di accogliere riunioni “del movimento islamico radicale in città” .

Vox

“Uccidi l’intero villaggio in una notte, è facile”

In un audio del 9 dicembre 2019, Mohamad D. ha detto a Wahid B.: “ Abbiamo bisogno di un po’ di addestramento, abbiamo bisogno di armi e dobbiamo imparare certe cose (…). Andiamo in quattro o cinque, armati, uccidiamo tutto il villaggio in una sola notte, è facile (…) Bisogna avere l’audacia e bisogna aver pianificato tutto ”.

Pronti a fare in Europa quello che poi hanno fatto in Israele. Accadrà, perché è facile. E perché sono sempre di più.




6 pensieri su “Islamici pronti a rifare in Europa la strage dei kibbutz: “Andiamo armati e sterminiamo tutto il comune””

  1. Certo che accadrà, e dirò di più, deve accadere. Sarà il solo modo per annientare il sogno globalista prima che prendano il potere in modo ‘democratico’.
    Facile? Forse, ma finché ci saranno veri uomini, non quelli ‘fluidi’, o effemminati, o che dormono con l’orsacchiotto, sarà meno facile di quanto credano.
    Soprattutto nei piccoli comuni. Paradossalmente sarebbe molto più facile per loro assaltare le città, piene di fricchettoni e debosciati.

    1. Hai letto che cosa scrisse l’eroe Ruggero Fauro Timeus sulla guerra razziale in Venezia Giulia?

I commenti sono chiusi.