I maschi africani stuprano di tutto ma la colpa è degli italiani

Vox
Condividi!

Gli stupri e gli omicidi delle ultime settimane – anche se nascosti dai media che parlano solo dei rari casi di protagonisti italiani – con vittime donne, ragazzini e anche animali, non sorprendono:

Africano stupra capre e galline a Pesaro

Seguono le statistiche.

VERIFICA LA NOTIZIA

Dall’Africa proviene più della metà dei detenuti stranieri (53,3%) e il Marocco è in assoluto la nazione straniera più rappresentata (19,6%). Seguono Romania (12,1%), Albania (10,8%), Tunisia (10,2%) e Nigeria (7,8%).

Nelle sezioni femminili, su un totale di 722 recluse straniere, spiccano soprattutto le detenute provenienti da Romania (24,1%), Nigeria (17,7%) e Marocco (5,8%).

Le statistiche relative alle tipologie di reato confermano il dato generale che vede i reati contro il patrimonio come la voce con il maggior numero di ristretti (8.510 stranieri imputati o condannati per tale fattispecie di reato, ovvero il 27% dei ristretti per il reato in questione e il 49,9% dei detenuti stranieri). Seguono i reati contro la persona (7.285) e quelli in materia di stupefacenti (5.958).

Ma è negli stupri che più si cimentano:

Vox

Emergenza immigrati, boom di crimini: stuprano 5 volte più degli italiani

STUPRI ETNICI IN ITALIA: IMMIGRATI SI DIVERTONO A STUPRARE, ITALIANE IN PERICOLO

E negli omicidi di donne che i media nascondono:

Repubblica inventa bufale: “Pamela e Desirée vittime femminicidio”




Un pensiero su “I maschi africani stuprano di tutto ma la colpa è degli italiani”

I commenti sono chiusi.