Psichiatra vuole rieducare gli uomini: “Sradicare cultura maschilista arcaica”

Vox
Condividi!

Vogliono una castrazione collettiva del maschi italiano.

Dite a questo personaggio che il paese europeo col più alto tasso di cosiddetti femminicidi è la Svezia. Noto per avere la popolazione maschile meno maschia.

Castrazione psichiatrica collettiva. Claudio Mencacci, presidente onorario della Società italiana di psichiatria, contro la violenza sulle donne, vuole campagne mirate per riprogrammare gli uomini: “L’obiettivo è sradicare una cultura maschilista arcaica che ha radici profonde”.

VERIFICA LA NOTIZIA

Avete mai letto qualcosa di più violento di uno stregone che vuole sradicare qualcosa dalla testa di qualcuno? Come se, poi, qualche decina di morti l’anno, per lo più causate da immigrati, dipendesse da una cultura e non dal normale vivere. E’ come se nei casi di mamme che uccidono i figli, spuntasse uno psichiatra che vuole eliminare l’affetto materno. Stregoneria.

Vai a sradicarla sui barconi, la ‘cultura maschilista’.

Vox

Invece vogliono utilizzare tragedie individuali per una colpevolizzazione collettiva. Tipico delle religioni.




9 pensieri su “Psichiatra vuole rieducare gli uomini: “Sradicare cultura maschilista arcaica””

    1. Tanto non ci riusciranno mai, perché l’Europa è piena di islamici, che col femminismo e liberismo e diritti vari, ci si sciacquano le palle…

  1. Ovviamente queste stronzate sono rivolte a castrare, ancora di più, il maschio bianco, quei pochi che sono, e direttamente fin dall’infanzia.
    Sono dei criminali.
    Ci sono oltre 3000 morti per incidenti all’anno, e non so quanti feriti gravi e mutilati, non mi sembra che l’obiettivo sia ‘sradicare’ qualcosa, per il semplice fatto che è IMPOSSIBILE quando hai a che fare con grandi numeri.
    I numeri degli omicidi delle donne, che loro chiamano in neolingua femminicidi, sono pochissimi per una nazione grande come la nostra, e sicuramente, non sono un’emergenza nazionale come sbandierano.
    Il motivo è politico, di voler portare avanti l’agenda femminista, con tutto ciò che ne consegue, soprattutto i soliti vantaggi per per le donne, rispetto agli uomini, e per pochi, molte prebende ai vari associazionismi. Ovviamente pagate da tutti, soprattutto gli uomini, ma gli uomini bianchi sono in colpa a prescindere, quindi paghino.

    1. ://www.treccani.it/enciclopedia/fedra_%28Enciclopedia-dei-ragazzi%29/

      ://www.treccani.it/enciclopedia/medea_(Enciclopedia-dei-ragazzi)/

I commenti sono chiusi.